Letture

Consigli di lettura , Libri sui Derby d’Europa

Stamattina vi abbiamo presentato 11, tra i club più caldi d’Europa.  Per chi volesse approfondire l’argomento, vi segnaliamo alcuni libri usciti su questo argomento.

1 FOOTBALL FANS di Vincenzo Paliotto  , URBONE PUBLISHING

Football Fansè uno straordinario tuffo nel calcio europeo attraverso le sue storie, le tradizioni, le rivalità più o meno ataviche e i contrasti religiosi e quelli politici, senza tralasciare i tifosi, che rendono ancora umano in qualche modo il gioco del calcio. Nonostante la sua scriteriata modernizzazione, il calcio continua a rappresentare un legame quasi inscindibile con gli ambienti sociali e della politica ed in particolar modo con la natura del tifo calcistico stesso. Football Fans ha la pretesa non facile di elevare il calcio all’unica forma di sacralità che ancora persiste nel mondo.

football fans

 

2 Local Derbies in the UK-Derby e rivalità nella terra di Sua Maestà, di Indro Pajaro e Luca Garino URBONE PUBLISHING

In questo volume analizzeremo le maggiori e più sentite rivalità calcistiche locali e regionali nel football d’Oltremanica, con un particolare occhio di riguardo a quelle presenti in Inghilterra.

Seguiremo una sorta di viaggio immaginario composto da venti tappe, ognuna delle quali tratterà uno specifica rivalità tra due club. Ciascun capitolo sarà composto di un’introduzione che spiegherà le cause e i motivi dei vari antagonismi calcistici, seguita da una sezione dedicata ad ognuna delle due contendenti nella quale verranno analizzate la nascita delle stesse, l’evoluzione dello stemma e della divisa da gioco, gli stadi adoperati nel corso della storia e la tifoseria al seguito della squadra.

Conosceremo la storia, gli aneddoti e le curiosità relative alle varie partite che verranno affrontate di volta in volta, con l’intento di mostrare come molte rivalità si ripercuotano non solo sul campo da gioco, ma spesso e volentieri anche nella vita cittadina.

Rimarremo affascinati dall’odio che contrappone Manchester United e Liverpool, faremo un passo indietro nel tempo per capire l’origine della faida tra Newcastle e Sunderland e ci spingeremo nell’estremo sud dell’Inghilterra per assistere a Southampton-Portsmouth. Esamineremo i principali derby di Londra, andremo a Birmingham per il Second City Derby, faremo una gita in Scozia per vivere le emozioni dell’Old Firm e approderemo pure in Championship, dove ci attende la faida tra due formazioni dal passato glorioso ma dal presente scarno di successi quali Derby County e Nottingham Forest.

Abbiamo omesso da questo libro alcune partite per una scelta legata sostanzialmente all’assenza di materiale da consultare oppure per via di antagonismi sportivi nati solamente negli ultimi anni. Il nostro intento, infatti, rimane quello di mostrare e scavare a fondo in quelle che vengono etichettate come «rivalità storiche del calcio britannico». Perché soprattutto in Inghilterra – dove il concetto di Support your local team raggiunge massimi livelli – molto spesso il calcio è molto più di un semplice sport.

derby

3 OLD FIRM. LA BATTAGLIA DI GLASGOW  di Andrea DIMASI URBONE PUBLISHING

Non esiste partita al mondo che abbia lo stesso valore culturale dell’Old Firm. Il derby di Glasgow non è soltanto la sfida tra i due club più titolati di Scozia, ma un vero e proprio testa a testa che travalica i confini dello sport e mette a confronto aspetti storici, religiosi e sociali. “Old Firm” vuole offrirvi un manuale completo per conoscere meglio una partita che ha visto la sua nascita negli ultimi cinquecento anni di storia e cultura britannica. In questo libro scopriremo le dinamiche che hanno portato a questa rivalità, lo spinoso tema del settarismo, l’importanza economica della sfida, ma soprattutto le partite memorabili, i grandi successi delle due squadre e i personaggi che hanno scritto la storia di un match che paralizza Glasgow e che nutre particolari legami con l’isola d’Irlanda.

old firm

4   Millwall vs West Ham. Il derby della working class londinese, di Luca Maes Bradipolibri

“A Londra sono le nove del mattino di una domenica di fine novembre. Sulle strade semideserte della capitale inglese un cielo cupo da metter spavento distilla una pioggerellina quasi invisibile. Il freddo umido ti si attacca alle ossa senza pietà, non concedendoti nemmeno un istante di tregua. Mettere il naso fuori dall’uscio di casa è un’impresa da sconsigliare anche ai fanatici del jogging. C’è solo da compatire chi deve percorrere gli ampi viali del centro cittadino perché gli è toccato un turno di lavoro infame come il tempo nel cuore d’autunno. È il caso dei tanti poliziotti, circa mille, impegnati nel servizio d’ordine di uno dei match più temuti del panorama calcistico inglese, se non mondiale: Millwall vs West Ham United.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *